Pelle secca: i consigli per prendersene cura dopo l’estate

Condividi Facebook Twitter

La pelle è sempre esposta ai diversi agenti esterni, specialmente durante la stagione calda, quando sole, alte temperature e salsedine possono metterla a dura prova. Ecco perché il rientro dalle vacanze è il momento migliore per riservarle qualche attenzione in più, restituendole morbidezza e luminosità.

 

Perché la pelle si secca maggiormente in estate?

Il vento, il sole, la salsedine e il cloro sono alcuni dei principali fattori che contribuiscono a seccare la nostra pelle nel periodo estivo. Se non si interviene in tempo e con i giusti accorgimenti, potrà apparire poco elastica, poco lucente e tendente alla desquamazione. Ecco perché è importante prendersene cura durante l’estate, ma anche e soprattutto al rientro dalle vacanze, per nutrirla e idratarla al meglio.  

Come coccolare la pelle dopo l’estate

Se prima delle vacanze la pelle va preparata al sole con una buona routine di bellezza, al rientro è necessario curarla con ancora più gentilezza e delicatezza, per ristabilire il giusto livello di idratazione.

Un’attenzione speciale va rivolta quindi alla detergenza, che deve essere ancora più delicata del solito. Ottimi sono i prodotti realizzati con formule gentili, come i Bagnoschiuma Neutro Roberts: arricchiti con ingredienti idratanti e restitutivi, scegli le varianti Idratante, con glicerina naturale dall’azione emolliente, Nutriente, con avena e olio di argan, e Beauty, con oli dermorigeneranti. Per una coccola extra sono ideali gli Oli Doccia Neutro Roberts, disponibili in diverse versioni impreziosite da oli di argan, mandorla, cocco e oliva.

Dopo la doccia, un’attenzione particolare va dedicata anche all’idratazione. Applicare quotidianamente un generoso strato di crema idratante su viso e corpo aiuterà la pelle a tornare morbida ed elastica in poco tempo.

Abbronzatura che si spella? Ecco come prendersene cura

Un altro inconveniente post-estate è quello della desquamazione o spellatura. Questo accade perché la pelle, esposta al sole senza un’adeguata protezione, subendo gli stress della stagione estiva, può creare quel fastidioso e brutto effetto dovuto alla pelle morta.

Il metodo più efficace per prevenire la spellatura è preparare la pelle nel modo giusto, e utilizzare sempre una crema con fattore SPF adeguato quando ci si espone al sole.

Anche l’esfoliazione è un rimedio efficace sia per mitigare gli effetti indesiderati della desquamazione, che per prevenirli. Un buono scrub è utile per eliminare le cellule morte e stimolare la rigenerazione cellulare, dando alla pelle un aspetto più uniforme e luminoso.