5 consigli per prolungare l’abbronzatura estiva
il più a lungo possibile

Condividi Facebook Twitter

Esfoliazione e idratazione sono due step essenziali
per mantenere a lungo l’abbronzatura.

Scopri tutti i segreti per mantenere a lungo la tintarella.

Prendiamo seriamente la nostra abbronzatura: ecco perché non soltanto approfittiamo delle migliori ore di sole per intensificare quel colore che ci piace portare con noi anche nei mesi freddi, ma facciamo del nostro meglio per preservarlo con prodotti e accorgimenti di bellezza. Del resto, non c’è miglior ricordo di una bella vacanza esotica di quella meravigliosa tintarella dorata che ci fa apparire subito più belle e in forma.

Ecco 5 semplici accorgimenti che ci aiuteranno a prolungare la durata dell’abbronzatura anche durante i mesi freddi, mantenendo la pelle radiosa come appena uscita da un bel bagno di sole.

1 – Esfoliazione
L’abbronzatura, quella vera e destinata a durare, si ottiene unicamente quando la pelle è pulita e libera dalle cellule morte: uno scrub gentile, effettuato settimane prima dell’esposizione, aiuta a migliorare e uniformare l’abbronzatura.

2 – Idratazione
È risaputo che il sole secca la pelle pertanto ripristinare una buona idratazione diventa essenziale. La crema solare può aiutare a ridurre la sensazione di secchezza, ma non c’è niente che ci aiuti a sentire la pelle morbida e vellutata come una crema dopo sole che, idratando, aiuta a prolungare l’abbronzatura.
Sostituiamo la nostra crema abituale con uno specifico dopo sole, realizzato con ingredienti che stimolano la produzione di melanina e che nutrono profondamente la pelle.

3 – Detergenza delicata
La doccia quotidiana può favorire la perdita graduale dell’abbronzatura. Ecco perché non dovremmo mai sottoporci a bagni di acqua troppo calda. Scegliamo prodotti delicati ed idratanti a base di ingredienti nutrienti e adatti alle nostre esigenze. Gli Oli Doccia Neutro Roberts, arricchiti con preziosi olii nutrienti con proprietà emollienti ed elasticizzanti, rispettano la nostra abbronzatura.

4 – Mangiare sano
L’alimento giusto fa tutta la differenza! Adattiamo la nostra dieta affinché possa contribuire a preservare l’abbronzatura che tanto amiamo e che abbiamo scrupolosamente curato durante ogni singola giornata di sole. Prediligiamo alimenti ricchi di betacarotene come carote, pesche, meloni, albicocche, pomodori e ciliegie. Arricchiamo poi la nostra tavola con la vitamina C di fragole, kiwi, agrumi e ortaggi a foglia verde per migliorare le naturali difese della pelle e proteggere i capillari, favorendo la produzione di melanina.

5 – Sport all’aria aperta!
Vacanze al mare ormai terminate? Quando non troviamo l’occasione per prendere un po’ di sole, dobbiamo crearcela. Il modo migliore è quello di sospendere per qualche settimana la palestra e approfittare del sole mattutino o serale per una sessione di jogging o di bicicletta. Approfittiamo del clima assolato e non troppo caldo delle giuste fasce orarie per abbronzarci ancora un po’ e preservare quella tintarella che abbiamo ottenuto con impegno e dedizione.

Segui i nostri consigli per un’abbronzatura più sana, bella e duratura anche nei mesi più freddi dell’anno!

Prodotti consigliati